Gli studenti hanno il potere di cambiare l'immutabile...

Coinvolto in un gruppo di studenti universitari?  Guarda la Campagna di impegno e diventa un partner!

Puoi iniziare a collaborare con noi cliccando QUI per vedere quali azioni immediate puoi iniziare a intraprendere.

 

Che cosa sta succedendo?

In breve, il governo cinese sta uccidendo innocenti prigionieri di coscienza – principalmente praticanti del Falun Gong (una pratica di meditazione della tradizione della Scuola di Buddha) – per trapiantare i loro organi in pazienti paganti internazionali e cinesi benestanti. Ora si stanno accumulando prove che anche i musulmani uiguri che sono incarcerati in gran numero nella regione dello Xinjiang/Turkestan orientale vengono uccisi per gli organi.

Cosa posso fare?

Se stai leggendo questo, è probabile che tu sia così disgustato da quello che sta succedendo in Cina che vuoi aiutarci a porvi fine. Ci sono molti modi in cui puoi essere coinvolto, comprese semplici azioni che puoi completare comodamente da casa tua e altre che richiedono più tempo.

INIZIA!

(Clicchi QUI per vedere quali azioni immediate puoi iniziare a intraprendere.)

PRENDI L'IMPRESA #NOTFROMCHINA PER AIUTARE A FERMARE #MURDERFORORGANS IN CINA  Partecipa alla nuova campagna sui social media. Prendi l'impegno e condividi la tua carta di impegno sui social media e tagga gli altri per prendere l'impegno. Prendere l'impegno aiuta a sensibilizzare su questi crimini. Controlla QUI

OROLOGIO il video informativo di 7 minuti Che cos'è il prelievo forzato di organi in Cina? sulla nostra homepage! o acceso you tube - e condividi!

POLIZIOTTOK ATTRAVERSO il nostro sito Web e leggere ciò che attira la tua attenzione

SEGUICI sui social media e pubblica qualsiasi cosa abbia attirato la tua attenzione E UNISCITI AL NOSTRO TEAM DI PUBBLICAZIONE SUI SOCIAL MEDIA

GUARDA IL CORTOMETRAGGIO SENTENZA FINALE DEL TRIBUNALE CINA – Il tribunale guidato da Sir Geoffrey Nice QC ha annunciato che l'espianto forzato di organi su prigionieri di coscienza sanzionato dallo stato è avvenuto in Cina su larga scala a un numero considerevole di vittime.. e continua ancora oggi.

OROLOGIO I crimini di trapianto in Cina ESPOSTI al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite

OROLOGIO il pluripremiato documentario Difficile da credere 

 

Diffondere la parola

Usa la tua genialità sui social media per condividere questo problema in lungo e in largo.. (condividere il film Hard To Believe e questa pagina è un buon inizio!)

 

Keep in touch

Se vuoi fare di più, ma al momento sei un po' troppo occupato, allora potresti voler rimanere in contatto con noi. Puoi farlo molto semplicemente iscrivendoti alla nostra mailing list qui. Ti faremo alcune domande sul tipo di informazioni che desideri ricevere e non invieremo spam nella tua casella di posta.

 

Assistere o ospitare proiezioni di film

Sono stati prodotti alcuni cortometraggi e documentari per spiegare meglio le atrocità e ospitiamo proiezioni in tutto il mondo per diffondere la consapevolezza. Questi sono un ottimo modo per saperne di più e alla fine c'è sempre una sessione di domande e risposte. È anche un'opportunità per incontrare altre persone nella tua università e nella tua zona che sono interessate e potenzialmente discutere dei modi in cui puoi spargere ulteriormente la voce. Un elenco delle prossime proiezioni può essere trovato qui, oppure puoi seguirci su Twitter @ETAC_Global

Vogliamo ospitare più proiezioni in futuro e siamo sempre alla ricerca di studenti interessati a organizzare queste sessioni nelle loro università. Se questo è qualcosa che potrebbe interessarti, contattaci per saperne di più.

Campagna

Il nostro movimento studentesco è ancora nuovo e ci vuole tempo per costruire le cose. Tuttavia, col tempo, inizieremo più campagne per fare cose sugli abusi in Cina. Questo andrà dalla firma di petizioni alla partecipazione ai raduni. Se potresti essere interessato ad aiutare in questo modo, ti preghiamo di metterti in contatto!

 

FAQ

Comprensibilmente, è probabile che tu abbia domande. Quello che sta succedendo suona così terribile che è lecito chiedersi quanto sia veritiero il nostro resoconto. Non esitare a contattarci se c'è qualcosa a cui fai fatica a credere, tuttavia, per farti risparmiare tempo, abbiamo compilato il nostro elenco di domande comuni. Non esitare a contattarci per qualsiasi domanda tu possa avere e ti indirizzeremo al materiale pertinente sul nostro sito.

Esistono statistiche cinesi ufficiali a sostegno di queste affermazioni?

Non sorprende che il governo cinese continui a negare che stiano uccidendo prigionieri di coscienza per i loro organi. Pertanto, non rilasciano statistiche che lo illustrino. La maggior parte delle statistiche sui trapianti che sono state riportate dalla Cina sono inaffidabili e potrebbero essere state fabbricate per nascondere la verità. Un rapporto sui dati di donazione volontaria fabbricati dalla Cina è stato presentato al China Tribunal.

Gli investigatori hanno perlustrato i siti Web cinesi e raccolto enormi quantità di dati: tassi di utilizzo dei letti, entrate ospedaliere, squadre chirurgiche... l'elenco potrebbe continuare. Questi dati importanti costituiscono la base del AGGIORNARE rapporto che conclude che ogni anno in Cina vengono effettuati da 60,000 a 100,000 trapianti rispetto ai 10,000 dichiarati dai funzionari cinesi. CONTROLLA

Perché la comunità internazionale non fa nulla?

La risposta qui è simile al motivo per cui non hai mai sentito parlare di queste atrocità prima. La maggior parte dei politici e dei media che hanno opportunità in Cina sono riluttanti ad agire in un modo che potrebbe provocare il Partito Comunista Cinese, poiché gli investimenti cinesi sono così vantaggiosi per innumerevoli economie. È un caso di convenienza economica che prevale sugli imperativi morali.

Tuttavia, dalla sentenza del Tribunale cinese sono stati pubblicati oltre 240 articoli in 4 mesi e la questione è stata sollevata nei parlamenti di tutto il mondo. Guarda questo spazio!

Questo si qualifica come "genocidio"?

Gli studiosi di genocidio lo hanno definito "genocidio freddo". È commesso in modo sottile, insidioso e poco appariscente, in contrasto con genocidi più flagranti come l'Olocausto e genocidi più recenti in Ruanda e Darfur. Pertanto, molte persone non conoscono questo genocidio "nascosto". Leggi – https://endtransplantabuse.org/cold-genocide-falun-gong-in-china-journal-article/

Il Tribunale cinese ha ritenuto che l'espianto forzato di organi di prigionieri di coscienza in Cina equivalga a crimini contro l'umanità. Sono state confermate anche due parti del genocidio, tuttavia la terza componente dell'"intento speciale" per il genocidio non era chiara nelle prove che il Tribunale aveva esaminato. Lo ha affermato il Tribunale “non c'è dubbio che vi sia un dovere per coloro che hanno il potere di avviare indagini e procedimenti dinanzi ai tribunali internazionali o all'ONU di verificare se sia stato commesso un genocidio”.

.

Gli studenti possono davvero fare la differenza?

SÌ! I movimenti studenteschi hanno una solida esperienza nel contribuire al movimento per porre fine alle violazioni dei diritti umani in tutto il mondo. È molto facile pensare di non poter fare la differenza, ma se un numero sufficiente di persone decide di fare qualcosa, è possibile fare davvero dei progressi. Il primo passo è riunirci tutti, quindi unisciti a noi e insieme faremo in modo che il cambiamento avvenga.

DICHIARAZIONI DEL GRUPPO STUDENTI

(CLICCA SUL LOGO PER LEGGERE LA DICHIARAZIONE)

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti degli studenti di seguito, condividi le tue idee per portare avanti le cose o contattaci per ulteriori informazioni.

Attualmente cerco: studenti che si uniscano al nostro team di pubblicazione sui social media e studenti con esperienza di editing video

(Nota: al Movimento Studentesco di ETAC lavoriamo tutti probono TUTTAVIA se contribuisci a un progetto siamo in grado di fornirti una lettera di approvazione per il tuo CV!)





    Accetto di ricevere aggiornamenti occasionali sul Movimento Studentesco di ETAC.

    [Recaptcha]

    Studente di giurisprudenza si rivolge al prelievo forzato di organi al concorso francese per la difesa dei diritti umani

    VISUALIZZAZIONE GRATUITA – Documentario pluripremiato – “DIFFICILE DA CREDERE” 

    CRIMINI DI TRAPIANTO IN CINA ESPOSTI AL CONSIGLIO DEI DIRITTI UMANI DELLE NAZIONI UNITE

    La reazione dello studente dopo aver visto il film "Difficile da credere"