LA SENTENZA FINALE DEL TRIBUNALE CINA

Lo Il Tribunale indipendente sul prelievo forzato di organi dai prigionieri di coscienza in Cina (Tribunale cinese) presieduto da Sir Geoffrey Nice QC ha emesso la sentenza finale a giugno 2019. Per ulteriori informazioni, visitare www.chinatribunal.com

GUARDA ORA

CANARIE IN UNA GUERRA FREDDA (2022)

Il cantautore e attivista per i diritti umani James H. White parte per Washington, DC per scrivere una canzone in segno di protesta contro le Olimpiadi invernali di Pechino. Dopo aver ascoltato la storia straziante di tre sorelle che sono state torturate in Cina, vola attraverso l'Atlantico per parlare con diversi esperti, sperando di far luce sulle storie che ha sentito dalle tre sorelle.

Più esplora l'argomento, tuttavia, più scopre che quello che è successo alle tre sorelle, e a milioni di altri come loro, va ben oltre i diritti umani di un gruppo e ben oltre i confini della Cina. Più scava a fondo, più gli viene rivelato uno spettro più ampio e sinistro, che sembra essere alla base di tutto, dal COVID alla censura dei media, dalla politica all'intrattenimento.

Con le intuizioni di alcuni dei principali esperti mondiali di diritti umani, avvocati e interviste strazianti con coloro che hanno affrontato e sono sopravvissuti all'inimmaginabile, il viaggio di un anno di James torna al punto in cui tutto è iniziato, Washington DC, dove James affronta una cruda realizzazione.

GUARDA ORA

Il documentario televisivo sudcoreano conferma che l'espianto di organi è ancora in corso in Cina (v4)

Un documentario prodotto dalla TV sudcoreana Chosun, andato in onda nel novembre 2017, esplora i dilemmi etici che devono affrontare i coreani riguardo al trapianto di organi. La squadra del "Rapporto investigativo 7" si è recata in un ospedale senza nome a Tianjin, in Cina, con i documenti medici di un uomo coreano che aveva bisogno di un rene per chiedere informazioni su come ottenere un organo per lui. Con telecamere nascoste hanno intervistato la caposala e un anziano paziente coreano che si stava riprendendo da una recente operazione di trapianto. © Copyright con TV Chosun

GUARDA ORA

Unisciti a un gruppo d'élite di esperti mentre discutono in modo approfondito dell'uccisione di prigionieri di coscienza da parte del regime cinese per rifornire la sua vasta e redditizia industria dei trapianti di organi.

Episodio uno: indagini e rapporti
Episodio due: vittime e numeri
Episodio tre: Soppressione da parte del PCC
Episodio quattro: Legislazione e advocacy

GUARDA ORA

È SUCCESSO PRIMA: i governi uccidono i propri cittadini per le loro convinzioni politiche o spirituali. Ma non è mai successo così.
È successo così spesso che il mondo non sempre presta attenzione. Ma è l'influenza economica la ragione, che questa volta, sta andando in gran parte non dichiarata?
Un nuovo documentario della PBS esamina le affermazioni secondo cui la Cina raccoglie organi da prigionieri vivi e morti per trafficare nel suo enorme mercato nero.

I candidati al Premio Nobel per la pace David Matas e David Kilgour indagano sul commercio di organi in Cina e scoprono uno dei peggiori crimini contro l'umanità del mondo. Le loro prove suggeriscono che decine di migliaia di persone innocenti sono state uccise su richiesta per rifornire un'industria illegale di trapianti di organi in corso.

Come medico, Zhiyuan Wang ha trascorso 30 anni a studiare come salvare vite umane. Non avrebbe mai immaginato che avrebbe passato altri 10 anni a indagare su come i medici cinesi avrebbero preso vite innocenti. Il 95% delle sue prove proviene direttamente dalla Cina. Le sue fonti sono medici cinesi, giudici, legislatori, funzionari militari, funzionari governativi, media e siti Web di ospedali. La sua ricerca rivela che gli ospedali, la magistratura e l'esercito cinesi hanno collaborato per massacrare senza pietà milioni di persone attraverso il prelievo di organi.

La regista Masha Savitz si concentra sugli sforzi del candidato al Premio Nobel David Matas, che ha scritto il libro "Bloody Harvest: The Killing of Falun Gong". Con interviste a Matas, David Kilgour, vittime della persecuzione del Falun Gong e diversi medici che condividono agghiaccianti testimonianze di trapianti, nonché un regista il cui film sull'argomento è stato effettivamente annullato dal PCC in Canada, Europa e Stati Uniti, Red Reign fa un caso straordinario.

GUARDA ORA

CINA LIBERA

Legati da una convinzione comune, i destini di una donna che vive a Pechino e di un uomo che vive a New York si legano indissolubilmente in una storia di coraggio e libertà.
Il premiato "Cina libera: il coraggio di credere" racconta la vera storia di una madre ed ex membro del Partito Comunista, Jennifer Zeng, che insieme a oltre 70 milioni di cinesi praticavano una credenza che combinava buddismo e taoismo fino a quando il governo cinese non ha messo fuori legge esso.

GUARDA ORA